BiMutua, nuovo programma sanitario

BiMutua, società di mutuo soccorso, ha completato nei giorni scorsi il Road Show di presentazione del nuovo sussidio “Abbonati alla Salute”, premiato nel corso dell’ultima edizione dell’Italy Protection Awards, per la modalità innovativa del progetto.

Le diverse tappe del Road Show (Roma, Milano, Palermo e Pescara) sono state una importante occasione di confronto con istituzioni, associazioni, aziende e operatori del settore. In ogni incontro i partecipanti hanno mostrato grande interesse alle funzionalità di “Abbonati alla salute”, programma sanitario che vuole fornire una risposta concreta ai crescenti bisogni di salute della popolazione cui il Servizio sanitario nazionale è sempre più in difficoltà a rispondere in termini di universalità e uniformità dei trattamenti e dei servizi, senza il sostegno della componente privata.

“Abbonati alla Salute” è un programma modulabile che consente la definizione di piani sanitari personalizzati, al costo di 1 caffè al giorno. Al pacchetto base che garantisce la copertura in caso di grandi interventi chirurgici possono essere aggiunti altri due moduli che permettono di inserire garanzie necessarie per le esigenze più diverse: dal parto, alle visite mediche, fino alle prestazioni oncologiche. E’ possibile aderire a tutti i moduli singolarmente o come nucleo familiare.

I principali vantaggi di Abbonarsi alla salute:

  • Pagamenti mensili
  • Contributi detraibili per il 19% dalle imposte e fino a € 1.291,14 (art. 15 co 1 lett.i bis del TUIR)
  • Possibilità di aderire come nucleo familiare, senza variazione dei costi in base al numero dei componenti
  • Assenza del questionario anamnestico
  • Accesso facilitato e/o gratuito a strutture convenzionate

Creata nel 2008 da imprenditori indipendenti che volevano offrire ai propri clienti soluzioni in linea con lo spirito solidaristico delle mutue, BiMutua sta vivendo un periodo di grande vivacità, grazie al rinnovato management che punta a un nuovo sviluppo grazie attraverso la proposta di soluzioni innovative, con l’idea di declinare nel modo più ampio lo spirito della mutua.

I membri del nuovo Consiglio di Gestione di BiMutua sono:

  • Presidente – Gianluca Graziani
  • Vice Presidente – Elisabetta Amabile
  • Consiglieri – Luigi Aprile, Stefano Agnesi, Matteo Rossi

“Il progressivo restringimento del welfare pubblico sta ponendo gli italiani di fronte a problemi mai conosciuti prima”, afferma Gianluca Graziani, presidente di BiMutua. “Il futuro è sempre più avvolto da incertezza e viene meno la fiducia e la speranza di poter migliorare le proprie condizioni di vita, soprattutto in termini di salute e assistenza. In questo contesto, il ruolo delle Mutue assume grande rilevanza. Per questo motivo ci stiamo impegnando a garantire un forte sviluppo a BiMutua. Molto abbiamo fatto e molto altro faremo per garantire ai nostri Soci servizi e prodotti innovativi in grado di sostituire il welfare pubblico”.