AXA: giro d’affari in crescita del 3% a 35 mld nel I trimestre

Axa ha registrato un aumento del 3% dei ricavi a 35 miliardi di euro nel primo trimestre 2019, trainato in particolare da Axa XL (la divisione di Axa specializzata in assicurazioni danni e infortuni per grandi imprese e rischi speciali) e dall’Europa.

Su base comparabile i ricavi sono saliti del 2,7%.

Le assicurazioni danni e infortuni e malattia sono entrambe cresciute del 6%, raggiungendo rispettivamente 11,4 miliardi di euro e 3,8 miliardi di euro. L’indice di Solvency 2 si è attestato al 190%, in calo di 3 punti rispetto all’anno precedente.

L’Italia ha in particolare trainato la raccolta nel ramo vita e risparmio (+20% in particolare attraverso la vendita di unit linked e di prodotti ibridi in partnership con BMPS), che in Europa è salita a 4,1 mld.

Il gruppo francese ha inoltre confermato gli obiettivi per l’anno fiscale 2020.