Vittoria Assicurazioni: sale del 4,1% a 22,7 mln l’utile netto del I trimestre

Vittoria Assicurazioni ha archiviato il primo trimestre 2017 con un utile netto di 22,7 milioni di euro, in aumento del 4,1% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Il risultato del segmento assicurativo, al lordo delle imposte e delle elisioni settoriali, è pari a 33,2 milioni (+5% annuo). La raccolta premi complessiva (diretti e indiretti) dei Rami Danni è salita del 6,6% rispetto a un anno fa a 281 milioni di euro. Nell’Auto la raccolta è salita dell’8,6% a 205,2 milioni di euro, mentre la raccolta Non Auto è aumentata dell’1,5% a 75,8 milioni.

Complessivamente il combined ratio conservato è pari all’88,6%, contro l’89,1% al 31 marzo 2017 e riflette un rapporto sinistri a premi del 63,6% (63,3% nel 2017).

In compenso i premi dei Rami Vita, che non comprendono i contratti considerati come strumenti finanziari, sono calati dell’8,4% a 44,6 milioni di euro. Gli investimenti complessivi ammontano a 3,7 miliardi di euro (+2,4% dal 31 dicembre 2017).

Il patrimonio netto del gruppo ammonta a 836,2 milioni di euro (+0,95% da fine 2017). La riserva disponibili alla vendita al 31 marzo 2018 è positiva per 80,7 milioni.

Vittoria Assicurazioni conferma che i risultati del primo trimestre 2018 sono in linea con gli obiettivi comunicati.