Una learning organisation

L’INTERVISTA

Alessandro Santoliquido, amministratore delegato e direttore generale del gruppo Amissima

Autore: Gigi Giudice
ASSINEWS 297 – maggio 2018

 

È passato un anno e mezzo dall’arrivo di Alessandro Santoliquido a Milano, nella sede di viale Certosa 222, con gli incarichi di amministratore delegato e direttore generale di Amissima Assicurazioni e Amissima Vita.

Ci conosciamo dagli anni Novanta, dai tempi in cui era stato chiamato a condurre GenialLoyd, la compagnia diretta del gruppo Allianz. Avevo seguito anche i suoi passaggi successivi. Come direttore generale di Allianz Subalpina e quindi al vertice di Sara Assicurazioni (avendo nel contempo la presidenza della Commissione Auto dell’Ania).

Con Santoliquido eravamo intesi, all’atto di nomina risalente a novembre 2016, sulla promessa di una intervista nel momento in cui fosse pervenuto a concreta conoscenza della realtà delle due compagnie che gli venivano affidate. Naturalmente non prima di essere riuscito a portare a uno stadio soddisfacente la messa in opera delle strategie necessarie al loro rilancio. Compagnie che – come è noto – avevano in qualche modo risentito dei momenti non facili vissuti dalla controllante Banca Carige, prima del passaggio, nel 2015, sotto il controllo di Amissima Holding (emanazione del Fondo Apollo Global Management).

CONTENUTO A PAGAMENTOIl contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILENon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati