Nasce la 1ª piattaforma blockchain di uso commerciale per l’assicurazione marine

EY (società di consulenza), Guardtime (società di software) e player del settore assicurativo come Willis Towers Watson, MS Amlin e XL Catlin hanno lanciao la prima piattaforma blockchain per l’assicurazione marine, Insurwave (che si appoggia sulla la tecnologia Microsoft Azure e risponde alle norme sui dati di ACORD), che supporterà più di mezzo milione di transazioni contabili automatizzate e aiuterà a gestire i rischi per oltre 1.000 navi il primo anno.

Alastair Swift, CEO di Willis Towers Watson GB, ha detto: “siamo lieti di essere all’avanguardia nella tecnologia blockchain, che ha il potenziale per rivoluzionare il settore assicurativo. Questa è la prima transazione assicurativa ad essere effettuata attraverso questa tecnologia, semplificando e ottimizzando il processo di transazione e creando valore per i nostri clienti”.

“Con questa blockchain stiamo facilitando insieme, per la prima volta, tutte le parti della catena del valore assicurativo in un’unica piattaforma. Con l’uso dell’IoT e dei contratti intelligenti le polizze saranno aggiornate automaticamente per riflettere i rischi coperti e questa combinazione di tecnologie contribuirà a migliorare l’efficienza nella definizione di indennizzi e pagamenti”, ha dichiarato Martin Henley, CIO di XL Catlin.