IVASS: segnalati nuovi siti di intermediari irregolari

L’IVASS segnala altri 3 siti internet di intermediari irregolari.

In particolare, tramite il sito “WWW.ASSICURATRICEVOBIS.COM” vengono promosse polizze r.c. auto, anche aventi durata temporanea. Il sito internet riporta i dati identificativi di un intermediario regolarmente iscritto nel Registro Unico degli Intermediari – RUI, il quale ha dichiarato la propria totale estraneità alle attività svolte tramite il sito medesimo.

A seguito delle verifiche espletate, l’IVASS ha accertato che l’attività di intermediazione assicurativa svolta attraverso tale sito è irregolare e, conseguentemente, ne ha chiesto l’oscuramento alle Autorità competenti.

L’IVASS rende inoltre noto che è stata segnalata la promozione e la commercializzazione, attraverso i siti www.agenziadiva.com e www.assicuratriceagusta.com (off-line dal 06/05/218) di polizze r.c. auto contraffatte, anche aventi durata temporanea, apparentemente emesse da Helvetia Compagnia Svizzera di Assicurazioni SA – Rappresentanza generale per l’Italia nonché apparentemente distribuite da Linea Broker srl, intermediario regolarmente iscritto nel Registro unico (RUI) tenuto dall’IVASS.

A seguito delle verifiche espletate, l’IVASS ha accertato che l’attività di intermediazione assicurativa svolta attraverso tali siti è irregolare e che la compagnia Helvetia SA e l’intermediario Linea Broker srl sono del tutto estranei alle attività svolte tramite gli stessi. Conseguentemente, ne ha chiesto l’oscuramento alle Autorità competenti.

Le polizze contraffatte presentano, in intestazione, la seguente grafica:

Helvetia SA ha anche confermato di non offrire sul mercato coperture assicurative r.c. auto di durata temporanea e di non avere rapporti di collaborazione con Linea Broker s.r.l. che, da parte sua, ha comunicato di non avere alcun tipo di collaborazione con la compagnia.