Condannata la Onlus degli anziani

IL FATTO: TERZO SETTORE

Il diritto al riposo e alla salute dei dipendenti

Autore: Fabrizio Mauceri
ASSINEWS 297 – maggio 2018

 

Il fatto

Una Onlus specializzata all’assistenza degli anziani da anni porta avanti uno sfruttamento sistematico dei dipendenti della stessa, consistenti in orari e turni prolungati ed estenuanti, assenza di periodi di riposo continuativi che compromettono anche la possibilità di dormire per un periodo continuativo adeguato.

Ne è nato un contenzioso tra la Onlus stessa ed i suoi dipendenti, che è finito per sfociare in una causa in tribunale.

Il motivo del contendere era il riconoscimento del diritto ad un periodo di riposo definito nell’arco della giornata lavorativa tra un turno e l’altro e il diritto ad un equo risarcimento del danno.

CONTENUTO A PAGAMENTOIl contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILENon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati