Archimede, parte l’ipo della spac insurtech

di Francesco Bertolino
Datemi una società finanziaria e cambierò il mondo delle assicurazioni. È questo il proposito di Archimede, spac promossa da Andrea Battista, ex ceo di Eurovita, che ieri ha dato il via all’ipo per la quotazione sull’Aim. Il target di raccolta è compreso fra 32 e 47 milioni di euro, fondi che dovrebbero servire a «costruire la prima compagnia assicurativa insurtech del mercato italiano». Dopo lo sbarco in borsa, Archimede dovrebbe procedere alla business combination con Net Insurance . La lettera d’intenti non vincolante siglata fra le due società il 16 aprile prevede che, in esito a un ulteriore accordo da concludere entro il 15 giugno, Archimede «acquisirà il 30% del capitale sociale di Net meno un’azione per 9,3 milioni di euro», trasformando il target in una public company. I fondi residui andranno a rafforzare la patrimonializzazione di Net, che ha chiuso il 2017 con premi per 60 milioni e un utile netto di 6 milioni. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf