235 startup che scommettono su big data, IoT, blockchain e AI per il settore bancario e assicurativo

Sono 235 le startup che stanno innovando la finanza in Italia in un’ottica fintech e lo scorso anno hanno raccolto circa 30 milioni di euro di investimenti.

E’ quanto emerge dalla mappa delle startup realizzata da Pwc e NetConsulting Cube. Le startup censite sono più che raddoppiate rispetto al 2015 e sono dedicate all’applicazione di tecnologie digitali come big data, Internet of Things, blockchain e intelligenza artificiale al settore bancario e assicurativo.

Inoltre, sempre più normative incoraggiano lo sviluppo e la crescita di startup fintech, come la direttiva europea Psd2 e questi nuovi strumenti finanziari possono sostenere le imprese e aiutare i risparmiatori.