Scioglimento del mandato di subagente per fatto imputabile all’agente

2669

IL VOSTRO QUESITO

Buongiorno volevo porvi alcune informazioni in merito allo scioglimento del mandato come subagente per fatto imputabile all’agente:
1) l’indennità di cessazione del rapporto è dovuta solo in caso di incremento annuale dei volume dei premi?
2) l’agente chiede il rapporto di agenzia senza dare preavviso al subagente. Sulla lettera di conferimento di incarico viene indicato che ciascuna delle parti in caso di scioglimento del rapporto occorre inviare una comunicazione entro due mesi dalla effettiva chiusura del rapporto.
Inoltre sempre in un articolo della lettera di conferimento di incarico viene disciplinato che la parte che recede dal contratto senza dare il preavviso di 2 mesi deve corrispondere all’altra parte un’indennità sostitutiva.
Su quale base economica viene quantificata questa indennità sostitutiva?

L’ESPERTO RISPONDE

CONTENUTO A PAGAMENTO Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati a QUOTIDIANONon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati
SHARE