Perdita del rapporto parentale

In caso di concorso della vittima nella determinazione dell’evento dannoso, nei confronti dei congiunti che agiscono iure proprio opera la corrispondente riduzione del risarcimento del danno non patrimoniale da perdita del rapporto parentale.

Cassazione civile sez. III, 12/04/2017 n. 9349