Da manager a Paperoni se l’azienda centra i risultati

VITTORIA PULEDDA
L’ad di Unicredit, Jean Pierre Mustier a conclusione del piano 2017-2019 incasserà – al massimo dei risultati – quasi 521mila azioni della sua banca: ai prezzi di fine aprile, fanno quasi 7,8 milioni, ma di cui potrà disporre solo dal gennaio 2024 e con clausole di claw back che arrivano al 2027