Aon e Confindustria Verona lanciano la piattaforma per il welfare

Confindustria Verona e Aon hanno lanciato WE, la piattaforma per il welfare aziendale che mira a ridurre il cuneo fiscale per le aziende e i dipendenti, aumentare il potere d’acquisto delle famiglie, rendere disponibili a tutti i benefici del welfare aziendale.

Si tratta di un progetto che ha unito l’esperienza sviluppata da Aon con la piattaforma OneFlex, portale collocato su server di proprietà, già operativo da tempo avendo attivato oltre 100 piani di flexible benefits, con l’interpretazione rigorosa e attenta di Confindustria Verona sul fronte fiscale.

La piattaforma WE propone servizi in convenzione con partner attentamente selezionati, offrendo condizioni economiche particolarmente vantaggiose. Lo strumento sarà inoltre di stimolo per la creazione e valorizzazione di un network territoriale, che permetterà l’implementazione dell’offerta grazie agli operatori attivi sul territorio.

Il servizio alle imprese associate a Confindustria Verona comprende anche l’assistenza tramite call center gestito da oltre 100 professionisti qualificati dell’ufficio di Milano di Aon che permette ai singoli dipendenti di effettuare in modo tempestivo e autonomo le scelte di conversione del proprio budget welfare senza l’assistenza e il coinvolgimento diretto dell’azienda.

WE permette alle imprese di gestire in modo snello ed efficace i flexible benefit dei propri dipendenti. I benefici della normativa relativa al welfare aziendale risultano così ottimizzati a favore di imprese e dipendenti.

Il welfare aziendale è una forma di retribuzione in beni e servizi in natura che non concorrono a formare il reddito da lavoro dipendente, secondo quanto indicato dal TUIR artt. 51 e 100. Rappresenta un’opportunità rilevante di abbattimento del cuneo fiscale, sia per i lavoratori che per le aziende, anche grazie all’introduzione nella legge di stabilità 2016 del welfare privato come strumento di erogazione del premio di produttività. È uno strumento innovativo di politica retributiva utilizzabile dalle aziende come leva di engagement e incremento della produttività dei propri dipendenti, oltre che del loro potere d’acquisto.