Spese legali

IL VOSTRO QUESITO

In occasione una richiesta di risarcimento avanzata da un cliente per un incidente accaduto nel mio negozio (scaffalatura caduta sul capo mentre di sua iniziativa tentava di raggiungere un barattolo posto all’ultimo ripiano), è stato accertato che non esisteva la mia responsabilità e pertanto nulla è stato liquidato.

Il mio assicuratore, persona che da tempo cura le mie polizze, asserisce che non essendoci stato un risarcimento, le spese legali relative alla pratica, di importo rilevante, sono a mio carico.

Anche il suo liquidatore, interpellato in proposito, conferma che tali spese non sono a carico della Compagnia, essendo esse legate ad una liquidazione che non è avvenuta.

Personalmente non sono convinto di questa risposta e vorrei conoscere al riguardo il vostro parere, consigliato anche in tal senso, con molta onestà che ho apprezzato, dal mio assicuratore.

 

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio L'Esperto Risponde"

Attenzione: dal 31/12/2018 l'abbonamento "Quotidiano", che consentiva l'accesso all'archivio di risposte di tutti i quesiti posti dai nostri lettori, non è più disponibile.