RCT – Sinistro in cantiere stradale

IL VOSTRO QUESITO

In seguito a sinistro su un cantiere stradale il giudice ha condannato in solido l’impresa edile, assicurata con polizza RCT, ed il suo amministratore. La compagnia che assicura l’impresa sostiene di dover intervenire per il 50% delle somme da pagare, restando l’altro 50 a carico dell’amministratore che risponderebbe anche con il proprio patrimonio personale. E’ giuridicamente corretto? Non dovrebbe la polizza dell’impresa coprire anche l’amministratore in quanto tale?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati