Nuova squadra alla guida di Axa

Axa ha annunciato la riorganizzazione delle strutture di vertice in vista del passaggio di testimone da Henri de Castries al nuovo ceo, il tedesco Thomas Buberl, che prenderà le redini del gruppo dal primo settembre prossimo.

Nel comitato di direzione sui 10 componenti che entreranno in carica dal primo luglio – Buberl compreso – sono ben sei le ‘new entry’: Gerald Harlin, il cfo del gruppo, Benoit Claveranne, nominato Chief Transformation Officer, Paul Evans, nuovo a.d di Axa Global Life and Savings e Axa Global Health, Gaelle Olivier, nuova responsabile di Axa Global P&C e Jacques de Peretti, nominato ad di Axa France.
Tra i confermati nel comitato Veronique Weill, nominata Chief Customer Officer.

Il gruppo ha poi proceduto ad altre nomine, tra cui in particolare quella di Hassan El Shabrawishi, finora alla guida di Axa Egypt, nel nuovo e significativo incarico di Chief Innovation Officer.

L’italiano Rino Piazzolla è invece nominato direttore delle Risorse Umane del gruppo, dopo essere stato per cinque anni responsabile del settore per Axa Us e in precedenza, dal 2005 al 2011, aver ricoperto l’incarico in Unicredit.

Il nuovo Comitato di direzione – spiega una nota – “riflette l’importanza strategica della relazione con i clienti e la volontà di trasformazione del gruppo”, così come “il rafforzamento del ruolo dei grandi Paesi e delle linee di business globali”, mentre le regioni in cui si divide l’operatività del gruppo saranno ridefinite per concentrarsi sullo sviluppo dei mercati emergenti, in Asia e nel resto del mondo.

Nei giorni precedenti questo comunicato si sono sussegutie alcune uscite di rilievo, tra cui quella di Nicolas Moreau, presidente e a.d di Axa France, che era considerato tra i candidati alla successione di de Castries e di Jean-Laurent Granier, responsabile della regione Mediterraneo e America Latina e del settore Danni.
Si appresta poi a lasciare Axa, per approdare in Generali, Frederic de Courtois, attuale ad di Axa Italia che entrerà nella squadra del group ceo Philippe Donnet, come responsabile della nuova funzione Global Business Lines & International.

Ora l’attenzione è puntata sulla presentazione del nuovo piano strategico, prevista per il prossimo 21 giugno.