Malattie professionali del lavoratore dipendente

Benchmark & Clausole

Autori: Simone Rizzo e Fabio Furgiuele
ASSINEWS 275 – maggio 2016

In questo secondo appuntamento della rubrica “Benchmark & Clausole” confrontiamo le condizioni di polizza proposte dalle cinque compagnie assicurative leader nel ramo “R.C. generale” (Ania 2014) in materia di malattie professionali:

  • UnipolSai Assicurazioni;
  • Generali Italia;
  • Allianz;
  • Reale Mutua;
  • Zurich Insurance.

Precisiamo che l’ordine indicato nelle successive tabelle non rispecchia la classifica Ania sopra indicata. L’obiettivo che ci siamo posti è di evidenziare le principali differenze esistenti nel mercato assicurativo relativamente ai contenuti contrattuali che gli attori professionali offrono al mondo retail e delle imprese.

Glossario

La Commissione Consuntiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro, istituita all’interno del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, definisce la malattia professionale come un “qualsiasi stato morboso che possa essere posto in rapporto causale con lo svolgimento di una qualsiasi attività lavorativa”, dunque una patologia che si sviluppa per effetto dell’esposizione involontaria, graduale e progressiva, da parte di un soggetto durante l’attività lavorativa, di fattori ambientali rischiosi per la salute. L’aspetto assicurativo riferito a questa tipologia di rischio è importante soprattutto quando l’INAIL procede ad un’azione di rivalsa nei confronti del datore di lavoro considerato responsabile. Generalmente l’Istituto, avanzando nei tre gradi di giudizio, disincentiva l’impresa – per motivi economici – a proseguire l’azione legale vantata nei suoi confronti, con conseguenze economiche rilevanti per le casse aziendali.

Aree di confronto L’attività di confronto ha evidenziato delle aree di flessibilità della garanzia che influiscono sul livello di copertura proposto dalle compagnie assicurative. In particolare, ci siamo soffermati sulle seguenti variabili:

  • presenza della garanzia nel contratto;
  • massimali prestati;
  • malattie professionali rientranti nella garanzia;
  • ultrattività della garanzia;
  • malattie professionali escluse e condizioni di operatività.

ass275_MALATTIE PROFESS_tab1

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati