Aon: danni assicurati ad oltre 7,4mld $ nei primi 4 mesi

Il mese di aprile appena concluso ha visto i danni assicurati impennarsi al più alto livello degli ultimi cinque anni, secondo quanto riporta Aon Benfield, in particolare a causa del terremoto in Giappone (oltre 2 mld $) ed eventi climatici negli USA.

Gran parte dei danni assicurati derivanti da catastrofi naturali ed eventi climatici dei primi 4 mesi (7,4 mld $) sono da attribuirsi ad eventi di aprile.

Il terremoto in Giappone ha causato pesanti devastazioni, danni alle strutture residenziali e commerciali, veicoli ed infrastrutture, danni da interruzione di esercizio.

Secondo le stime pubblicate nel report mensile di Aon Benfield April monthly catastrophe recap report i danni economici globali per il terremoto in Giappone dovrebbero superare i 10 mld $, con circa 2 mld a carico del settore assicurativo.

Gli eventi metereologici gravi che hanno colpito gli USA (in particolare il Texas) dovrebbero causare Danni economici per oltre 4 mld, di cui circa 3 mld a carico del settore assicurativo.

Il terremoto in Ecuadro potrebbe costare circa 3 mld, ma non dovrebbero esserci costi rilevanti per il comparto assicurativo, data la scarsa penetrazione assicurativa nel paese.