Unat replica al Presidente GAAT

Riceviamo e pubblichiamo di seguito la replica dell’Unat al comunicato del presidente GAAT pubblicato su queste pagine:

In relazione al comunicato del Presidente GAAT Roberto Salvi pubblicato dalla Vostra Spettabile Testata in data 26 maggio u.s., non intendiamo diffonderci in repliche analitiche, che, per rispetto e riguardo nei confronti del Vostro Giornale e dei suoi Lettori, rinviamo eventualmente ad altre sedi, anche non mediatiche, ma certamente più adatte. Intendiamo esclusivamente riaffermare tutte le dichiarazioni da noi rese e contestare la censurabile attribuzione di “evidente falsità” alla nostra locuzione “Le manovre elettorali del G.A.A.T che ha invitato espressamente i propri iscritti a non dare preferenze a candidati UNAT”. Non crediamo possano esserci altri modi per definire una richiesta inviata “a tutti gli iscritti” con la quale il GAAT espressamente vuole “sensibilizzarvi sull’importanza politica che rivestono i risultati di questo referendum che vedrà tra i candidati anche Colleghi iscritti all’Unat che ovviamente NON SONO da votare (Cuffaro Francesca iscritta UNAT – Vicic Andrea iscritto UNAT) “.

Naturalmente siamo a nostra volta pronti a tutelare gli interessi degli associati Unat in ogni competente sede.