Illecito arricchimento

Giurisprudenza

Un problema di ordine etico?

Autore: Clemente Fargion
ASSINEWS 264: maggio 2015

Introduzione
L’illecito arricchimento è un tema spinoso che, sporadicamente si affaccia sulla quotidianità della professione assicurativa. Usiamo con disinvolta familiarità questa locuzione, con l’intento di indicare la situazione nella quale, a fronte di un pregiudizio causato all’assicurato da un evento dannoso, questi venga indennizzato con una somma maggiore di quella dovuta. Da una analisi di come il principio venga applicato ai casi pratici si scopre quanto siano confusi e controversi i termini di una regola che, a prima vista appare di una ovvietà lapalissiana.CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati