Nobis Compagnia Di Assicurazioni: +4% la raccolta premi 2013 a 23 mln

Bilancio 2013 positivo per Nobis Compagnia di Assicurazioni, compagnia specializzata nel canale delle concessionarie auto. La Società torinese chiude infatti l’esercizio fiscale con un +4% nella raccolta premi a fronte di un mercato in flessione del -4,6%, per un totale di 23 milioni di  euro.

 “Il Bilancio Operativo 2013, pur in un contesto economico difficile – dichiara Salvatore Passaro, Presidentee Amministratore delegato di Nobis Compagnia di Assicurazioni – è stato caratterizzato da una soddisfacente crescita dei premi, associata a una redditività migliore delle attese.

Il Claims  Ratio è salito al 55% rispetto al 49,1% del 2012 mantenendosi al di sotto della media di mercato, nonostante gli aumenti di denunce di sinistro nel ramo Cvt a causa di eventi atmosferici avversi che hanno interessato il nostro territorio nel corso del secondo semestre del 2013.

Le commissioni pagate agli intermediari registrano una lieve flessione passando dal 20,8% del 2012 al 20,3% del 2013.

L’Expense ratio diminuisce sensibilmente attestandosi al 43,9%  rispetto al 57,7% del 2012.

Nonostante gli scenari economici negativi e la flessione del mercato delle vendite di autoveicoli, l’azienda ha ottenuto ottime performance in virtù della sua strategia di raccolta premi e diversificazione di prodotto. La raccolta premi è stata indirizzata anche verso canali distributivi tradizionali, allo scopo di attenuare gli effetti della forte flessione del canale principale di vendita sinergico con il mondo dell’automotive.

Si conferma dunque la validità del modello organizzativo e di gestione, che ha consentito alla Societàdi raggiungere per il quarto anno consecutivo un risultato di bilancio in utile, e che per  l’esercizio 2013  si attesta, al netto delle imposte, a 568.000 euro.

Ai positivi risultati di Bilancio si aggiunge anche la soddisfazione per la recente autorizzazione da parte dell’Ivass all’estensione dell’esercizio dell’attività assicurativa  nei rami: Responsabilità Civile Autoveicoli e Natanti, Corpi Veicoli Marittimi e Responsabilità Civile Generale, che permetterà alla Compagnia di competere sul mercato con nuovi prodotti e migliori opportunità per i propri clienti. Esprimo quindi un sincero ringraziamento a tutti i miei collaboratori che attraverso il loro lavoro e la loro competenza  hanno consentito a Nobis di conseguire un risultato così positivo. “