Liberi professionisti e precari nel giornalismo

Previdenza

come e quando andranno in pensione

Autori: Alberto Cauzzi e Maria Elisa Scipioni
Assinews 253 – Maggio 2015

 

Anche il mondo del giornalismo conosce il precariato. si tratta di giornalisti liberi professionisti, più comunemente conosciuti con il termine anglosassone “freelance”, nonché di collaboratori coordinati e continuativi, i cosiddetti Co.Co. Co. Queste due figure professionali, all’interno del giornalismo, oltre a essere accomunati da carriere discontinue e molto spesso da bassi redditi, fanno capo allo stesso ente di  previdenza: iNPGi – gestione separata. CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati


epheso_logo

Strumenti e Metodi per la Consulenza nel Mercato Assicurativo – Previdenziale
– Finanziario www.epheso.it