Swiss Re: utile netto in crescita del 21% a 1,4 mld di dollari

Il riassicuratore elvetico Swiss Re ha chiuso il primo trimestre 2013 registrando un utile netto di 1,4 miliardi di dollari, pari a un incremento del 21% rispetto ai primi tre mesi del 2012. In crescita del 9% la raccolta premi, salita a 6,8% miliardi di dollari, mentre il combined ratio migliora attestandosi al 72,4%, contro l’84,9% del primo trimestre 2012.

In una nota il direttore finanziario di Swiss Re , George Quinn, afferma che il gruppo ha beneficiato di una minore sinistralità rispetto all’anno precedente, non avendo registrato alcun evento di grandi dimensioni.

Il risultato è stato influenzato positivamente anche dal versamento ottenuto in seguito alla chiusura di un contenzioso con il magnate americano Warren Buffett. Swiss Re ha quindi confermato i target finanziari per il 2015.