MetLife: al 1° trimestre utile in crescita del 12% a 1,6 mld $

MetLife, gruppo mondiale leader nell’offerta di prodotti assicurativi di risparmio ed Employee Benefits che serve oltre 90 milioni di clienti,ha annunciato i risultati del primo trimestre 2013. 

La compagnia ha riportato un utile di esercizio pari a $ 1,6 miliardi,  con un incremento del 12% rispetto al primo trimestre del 2012, riportando una crescita in tutte  e tre le regioni di attività: un incremento del 12% nelle Americhe, dell’11% in Asia e del 21% in Europa, Medio Oriente e Africa.

Il Gruppo ha riportato un utile al netto delle tasse pari a $956 milioni.

Steven A. Kandarian, CEO di MetLife, Inc. ha dichiarato: “MetLife ha avuto un primo trimestre molto positivo grazie al contributo di tutte le nostre zone di attività che hanno incrementato del 12% l’utile di esercizio rispetto allo stesso periodo del 2012, e abbiamo generato un rendimento di capitale annualizzato del 12.7%. Continuiamo a far leva sulla forza delle nostre attività diversificate a livello globale e siamo sempre impegnati nel far crescere il valore per i nostri azionisti, come dimostrato dall’aumento del valore azionario.”

Premi, commissioni e altri ricavi ammontano a $11,8 miliardi, con un incremento del 2% rispetto al primo trimestre 2012. Se si escludono le liquidazioni pensionistiche – che spesso variano significativamente da trimestre a trimestre – il totale di premi, commissioni e altre entrate ha avuto un incremento del 3%.