Mapfre: in crescita i premi al 1° trimestre 2013

La compagnia spagnola MAPFRE ha riportato nel primo trimestre 2013 ricavi totali per €6.942 milioni – con un incremento del 1.6% grazie soprattutto alle attività internazionali – e un risultato pari a  €264,3 milioni (-2.6%).

I premi consolidati di gruppo hanno superato €5.903 milioni con una crescita dello 0.2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le attività del settore non-vita hanno ottenuto un volume premi pari a €4.465 milioni (+1.8%) mentre il settore vita €1.439 milioni (-4,5%).

Il patrimonio netto è aumentato di €355 milioni (+3.5%) raggiungendo quota €10.491 milioni. Questi risultati sono stati ottenuti praticamente solo grazie alle attività assicurative, non essendoci stati redditi da capitale degni di nota.

Da sottolineare l’ottima performance del combined ratio del Gruppo che è sceso di mezzo punto percentuale a 95.1% grazie alla riduzione dei costi e a minori perdite in America Latina e nelle attività riassicurative.

Il settore assicurativo di Spagna e Portogallo, che rappresenta il 35% dei premi totali di gruppo, ha superato quota €2.286 milioni (-4.2%).

Il settore assicurativo internazionale, che rappresenta il 43.7% dei premi totali del gruppo, ha raggiunto quota €2.829 milioni (+6.6%).

Il settore delle attività globali, che rappresenta il 21% dei premi totali del gruppo e include le divisioni Riassicurazione, Rischi Globali e Assistenza, ha ottenuto premi e utili d’esercizio pari a € 1.403,4 milioni con un incremento del 12.6%.