CNP Assurances: l’impatto di Cipro rivalutato a 16 mln €

CNP Assurances ha indicato, in occasione della pubblicazione dei dati trimestrali di aver rivalutato l’impatto della crisi cipriota sul valore dei depositi e altri asset bancari di CNP Laiki Insurance Holdings, la controllata cipriota detenuta al 50,1%. Questo impatto sale a 16 mln di euro contro i 5 stimati a fine marzo. Per coprire la svalutazione del goodwill è stata costituita una riserva di 50 mln di euro.

Cipro ha anche pesato sull’utile netto trimestrale del gruppo, sceso del 16,3% a 230 mln.

In crescita dell’1,4% invece il fatturato a 7,12 mln, grazie soprattutto alla crescita del Brasile, che segna un +13,9 sul fatturato, mentre esso scende in Francia del 7,8%.