Unipol, con taglio catena Consob dice no all’Opa

Il taglio della catena di controllo di Unipol non comporta l’obbligo di Opa.

La Consob ha risposto così al quesito relativo all’operazione di scissione parziale di Holmo, la controllante tramite Finsoe di Unipol. «La frammentazione della partecipazione della Holmo in più partecipazioni (dirette)

delle singole newco nella Finsoe, ognuna delle quali inferiore al 2%, comporta, quale unico effetto, quello di accorciare la catena di controllo della Ugf, mantenendo inalterato il soggetto che esercita il controllo».