Tornado negli Stati Uniti: danni per oltre 2 mld $

Oltre 300 morti, 10 mila edifici distrutti e danni assicurati al settore property compresi fra i 2 e i 5 mld di dollari, secondo le stime preliminari del simulatore di catastrofi di EQECAT: questo il pesante bilancio degli oltre 130 tornado che hanno colpito il sud degli Stati Uniti e la regione del Midwest nelle ultime settimane.

Fra le più colpite Tuscaloosa in Alabama, dove le raffiche di vento hanno distrutto parte della città e costretto le imprese a interrompere l’attività.

A quanto si apprende dai giornali locali, le fabbriche di Toyota e Mercedes-Benz sono state costrette a chiudere nello Stato dell’Alabama a causa del maltempo, subendo così danni per un valore che non è ancora stato stimato. Anche l’Università dell’Alabama a Tuscaloosa ha subito danni al proprio campus.

La Tennessee Valley Authority, società controllata dal governo americano e addetta alla fornitura di elettricità, ha subito “danni considerevoli e diffusi ai sistemi di trasmissione” in Mississippi e nell’Alabama settentrionale, ha dichiarato il chief operating officer William R. McCollum Jr.

Fonte: Business Insurance