Terremoto in Spagna: 100 mln di danni assicurati

Il terremoto di magnitudo 5,2 che ha colpito mercoledì 11 maggio il sud-est della Spagna a circa 350 km da Madrid, ha provocato la morte di una decina di persone.

Secondo la società Eqecat, i danni assicurati non dovrebbero superare i 100 mln di euro. Si tratta principalmente di danni alle costruzioni, ossia più dell’80% delle costruzioni della città di Lorca, che non avendo adottato misure antisismiche è stata fortemente danneggiata.

Le compagnie di assicurazione ancora non hanno commentato il pronostico di Eqecat.