S&P: rating in calo per Groupama a BBB+ per l’esposizione alla Grecia

Standard and Poor’s ha annunciato di aver tagliato, da ‘A-‘ a ‘BBB+‘, il rating sul debito di lungo termine della compagnia assicurativa francese Groupama. Come precisa una nota, l’outlook sul rating è negativo.

Declassati, da ‘BBB+/A-2’ a ‘BBB/A-2’, anche i rating di lungo e di breve termine di Groupama Banque, controllata bancaria del Gruppo.

S&P spiega che la decisione è stata presa a causa dell’esposizione della compagnia francese sui titoli pubblici emessi dal Governo greco che indebolirà il profilo finanziario della compagnia.

S&P ha deciso di declassare il rating sul debito sovrano greco, da ‘BB-‘ a ‘B’ il 9 maggio scorso e ritiene che questo aumenterà in modo significativo i requisiti di capitale a copertura del rischio di credito, indebolendo i ratio patrimoniali di Groupama. E’ improbabile che i livelli di capitale di Groupama possano ritornare, nel giro dei prossimi due anni, a livelli coerenti con forti rating di solidità finanziaria.