Risparmio gestito: attivo di 1,4 mld nel I trimestre grazie a polizze e fondi esteri

Il mercato del risparmio gestito ha chiuso il primo trimestre con una raccolta netta positiva di 1,4 miliardi, grazie soprattutto all’andamento dei fondi esteri e dei prodotti assicurativi.

È quanto emerge dalla mappa trimestrale di Assogestioni.
Alla fine del trimestre il patrimonio gestito  dall’industria supera i 1.006 miliardi di euro. 

In particolare i flussi provenienti dalle Gestioni di Portafoglio  sono stati pari a 4 miliardi di  euro, che hanno più che compensato i flussi in uscita dalle Gestioni Collettive.

Tra i Fondi Aperti i prodotti di diritto estero hanno raccolto complessivamente 5,5 miliardi di euro. In particolare i  Fondi Round-trip hanno registrato flussi per oltre 2 miliardi di euro,  mentre quelli  cross-border hanno superato i 3,4 miliardi di euro. A dispetto di questo  risultato i deflussi che hanno interessato i prodotti di diritto italiano hanno portato il dato  complessivo in territorio negativo. Il patrimonio gestito in Fondi Aperti è di 455 miliardi di  euro; il 60% di questi è rappresentato da prodotti di diritto estero.

Gli AUM delle Gestioni di Portafoglio ammontano complessivamente a 511 miliardi di euro, pari al 51% degli asset dell’intera Industria. Al relativo risultato complessivo di raccolta, pari a  4 miliardi di euro, hanno contribuito le  Gestioni di patrimoni Assicurativi (5,6 miliardi di  euro) e le Gestioni di patrimoni previdenziali (540 milioni di euro).