RCA – mantenimento classe di merito CU

Un nostro cliente, ditta XXX SNC, i cui soci sono due fratelli, è intestataria di polizza RCA in bonus/malus CU 6 e vende l’autovettura alla ditta YYY SNC i cui soci sono gli stessi due fratelli, senza acquistarne una nuova (la ditta XXX sarà chiusa a breve).

Il cliente chiede che sia mantenuta la classe di merito.

La compagnia nega la possibilità del mantenimento della classe CU “…poichè sono due società diverse con partite IVA diverse (!)…”

La posizione della compagnia è corretta? Perchè a me è rimasto più di un dubbio…

Logo di Assinews Risponde

La regolamentazione inerente la disciplina della classe di conversione universale è disciplinata dal regolamento ISVAP n.4, allegato 2.

Le regole specifiche, presenti in questo allegato, non menzionano la possibilità di “recuperare” la classe CU tra due società differenti seppur con soci identici.