Petizione popolare, aderiscono i comuni del Sud

Continuano a pervenire alla segreteria dello Sna le adesioni dei comuni del Mezzogiorno alla petizione popolare organizzata dallo Sna e sostenuta dalle associazioni consumeristiche. La commissione area Mezzogiorno, sotto la responsabilità di Vincenzo Gatto, componente dell’esecutivo nazionale Sna, aveva inviato una lettera a 1.739 sindaci di altrettanti comuni del Meridione, invitandoli, nell’interesse dei cittadini, ad appoggiare l’iniziativa sindacale.

Le risposte positive da parte delle amministrazioni comunali, che chiedevano informazioni su come sostenere la petizione, non si erano fatte attendere. La sede del Sindacato sta quindi ricevendo delibere di giunta che condividono pienamente i contenuti del testo depositato alla camera. Hanno per ora aderito i comuni di Ottaviano (Na), di Laino Borgo (Cs), di Grotteria (Rc), di San Severo (Fg) e di Campagna (Sa). «Speriamo che altre realtà del Mezzogiorno seguano l’esempio di questi comuni, nella consapevolezza che questa iniziativa va incontro agli interessi dei cittadini, negli ultimi tempi già molto penalizzati e costretti ad affrontare rialzi tariffari pesantissimi anche sul fronte delle polizze auto», dichiara Enzo Gatto.