Mediolanum in moderata crescita

Il gruppo Mediolanum ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 68,6 milioni di euro, +4% rispetto allo stesso periodo 2010. Le masse amministrate hanno registrato un massimo storico di 46,195 miliardi, +1% da inizio anno, e del 7% rispetto al 31 marzo 2010. Per quanto riguarda il mercato domestico, l’utile netto è stato di 8,4 milioni (+3%).

Per Banca Mediolanum la raccolta netta è stata positiva per 507 milioni.

Il totale dei clienti si è attestato a 1.067.500, mentre il numero dei conti correnti ha raggiunto quota 567.300. Per Banca Esperia, la masse amministrate sono cresciute del 6% a 12,719 miliardi (di cui 6,360 miliardi la quota Mediolanum); l’utile operativo si è attestato a 2,5 milioni (-11%) e l’utile netto a 1,6 milioni (0,8 mln di pertinenza), -21%. Sui mercati esteri, l’utile netto è stato di 0,2 milioni (-0,6), le masse amministrate si sono attestate a 2,004 miliardi, +4%.