Mapfre migliora i risultati grazie all’attività internazionale

Con un volume di premi di 2.941,8 mln € al primo trimestre, l’attività internazionale rappresenta il 54% dell’attività complessiva del numero 1 spagnolo Mapfre.

I primi tre mesi dell’anno sono stati caratterizzati da un buon andamento di Mapfre América (1.381,1 mln € sul mercato latino-americano, particolarmente in Brasile, in Colombia e in Messico, +20,9% rispetto al primo trimestre 2010) e  dalle buone performance di Mapfre International (USA, Portogallo, Turchia) con 363,3 mln € negli USA  (+ ,3%).

Invece il  volume di premi in Spagna (2.480,3 mln €) è in calo del 6,1%. Solo l’auto, +0,2% e l’abitazione, +18%, risultano positive. Globalmente, il volume di premi  è cresciuto del 3,7% a 5119,1 mln €.

Il ramo vita globale scende del 9,3%, a 1.181,7 mln €, mentre in complesso i rami danni crescono  dell’8,4% a 3.937,4 mln €. L’utile netto è pari a 310,1 mln € (+13,5%).