L’Isvap torna a marcare stretti i Ligresti

È dalla metà del 2010 che l’Isvap ha ripreso a marcare stretto FonSai. Lo fanno notare alcuni analisti specializzati nel settore assicurativo: è da circa un anno, dicono, che l’Authority di vigilanza guidata da Giancarlo Giannini è tornata a occuparsi della compagnia della famiglia Ligresti con alcuni approfondimenti legati alle tematiche delle operazioni con parti correlate. L’attività di ispezione è poi proseguita anche per gli aspetti gestionali e dei valori di bilancio. Sempre secondo gli analisti, questa attenzione viene dopo un periodo, durato per circa cinque anni, in cui l’Isvap non ha invece ordinato ispezioni sulla società di assicurazioni del costruttore siciliano. Società che tra l’altro, negli ultimi anni, non si è certo risparmiata nelle operazioni di finanza straordinaria. Basti pensare, a puro titolo di esempio, alla scissione e alla successiva fusione di Immobiliare Lombarda in Fonsai e Milano Assicurazioni, risalente alla metà del 2009. O, ancora, andando indietro nel tempo fino alla fine del 2008, all’acquisto da parte del tandem Fonsai eMilano Assicurazioni di Atahotels da Sinergia, holding della famiglia Ligresti.