Il rischio delle malattie professionali

RCO

Parte terza. Malattie visibili ma sottovalutate

Autore: Riccardo Tacconi
ASSINEWS 220-maggio 2011temaoogg

A) DISTURBI MUSCOLO – SCHELETRICI

Sono ora riconosciuti come malattia tabellata.

I disturbi muscoloscheletrici colpiscono circa il 90% della popolazione e sono il problema più comune legato all’attività lavorativa in Europa. Quasi il 25% dei lavoratori provenienti dai 27 paesi dell’UE riferisce di soffrire di mal di schiena ed il 23% lamenta di soffrire di dolori muscolari.

Entrambe le condizioni prevalgono maggiormente nei nuovi Stati membri, con rispettivamente il 39% ed il 36%.

Il 62% dei lavoratori dell’UE-27 svolge operazioni ripetitive con le mani o le braccia per un quarto dell’orario di lavoro; il 46% lavora in posizioni dolorose o stancanti; il 35% trasporta o movimenta carichi pesanti.

Se poi guardiamo all’Italia alcune stime epidemiologiche per­mettono di affermare che CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati