Gruppo Generali: Fata Assicurazioni lancia la prima polizza multiveicolo, un solo contratto per tutti i mezzi aziendali.

Fata Assicurazioni lancia, per prima in Italia, la polizza Multiveicolo grazie alla quale le aziende potranno assicurare l’intero parco veicoli con un unico contratto.

È una soluzione che nasce dal bisogno di soddisfare concretamente l’esigenza di mettere ordine nelle polizze auto delle aziende, di averle tutte riepilogate in un unico documento e di poterle comunque gestire una per una, pur operando sempre sul medesimo contratto.

Grazie alla polizza Multiveicolo di Fata tutti i veicoli aziendali, avranno una sola scadenza, anche se fanno capo a diversi intestatari: l’azienda, i singoli soci, gli amministratori e i loro familiari conviventi. Il risultato è una gestione semplice ed efficace, con una chiara struttura del layout di polizza e un’ordinata individuazione di ogni veicolo assicurato.

Multiveicolo può essere utilizzata per assicurare un minimo di 5 veicoli, e, pertanto, si rivolge a un target che va dalle microimprese – che costituiscono circa il 95% delle imprese italiane – fino alle più grandi, interessando qualunque tipologia aziendale, ad esclusione di vere e proprie flotte.

Multiveicolo di Fata si propone come la soluzione ideale per tutte le tipologie d’azienda, in qualsiasi fase della loro vita, riducendo gli sprechi di tempo a favore di una maggiore produttività, il tutto accompagnato da un concreto contributo alla salvaguardia ambientale.

In particolare porterà grande semplificazione alle aziende agricole, che sono oggi costrette a perfezionare una polizza per ogni macchina agricola e, addirittura, per ogni singolo rimorchio, con una scomoda mole di documenti da gestire.

La riduzione della quantità di documenti cartacei prodotti garantita dalla polizza Multiveicolo comporta anche un minor impatto ambientale, pur nella completezza e trasparenza delle informazioni contenute. Basti pensare che per un parco veicoli di 10 mezzi, il cliente, rispetto a una polizza tradizionale, porterà a casa il 60% di carta in meno e ridurrà del 90% il numero di firme da apporre sul contratto.

Il cliente avrà, inoltre, la possibilità di personalizzare la modalità di pagamento, frazionando eventualmente il premio in due rate semestrali, senza aggravio di costi.