FonSai non si diluirà in Milano Assicurazioni

Per non diluirsi Fondiaria-Sai sottoscriverà integralmente la quota di competenza dell’aumento di capitale di Milano Assicurazioni. In precedenza la compagnia, che oggi detiene il 62,8% della Milano, si era impegnata a sottoscrivere l’aumento per conservare soltanto il 55%. Ora invece il cda estende il suo impegno finanziario con un investimento stimabile preliminarmente in 50 milioni. «Questa decisione», riferisceFonSai in una nota, «oltre a esprimere la fiducia nelle prospettive di Milano Assicurazioni, trova motivazione, rispetto a quanto precedentemente valutato a marzo, sia nelle migliorate condizioni patrimoniali di gruppo, sia nelle attuali condizioni di mercato che, attraverso la cessione dei diritti d’opzione, potrebbero non consentire un’adeguata valorizzazione implicita della quota oggetto di diluizione». L’indice di solvibilità corretto del gruppo FonSai, dopo gli aumenti di capitale di FonSai e diMilano Assicurazioni, calcolato rispetto ai dati del 31 marzo, è stimabile a un livello del 126-127% (rispetto al 129% stimato secondo l’ipotesi precedente). Ieri in Piazza Affari FonSai ha perso lo 0,52% a 5,73 euro, mentre Milano Assicurazioni ha lasciato sul terreno lo 2,04% a 0,9105 euro.