Fisco e Ias saranno coordinati

?di Valerio Stroppa  

È in via di definizione il dm recante le disposizioni fiscali di coordinamento per gli Ias introdotti tra il 1° gennaio 2009 e il 31 dicembre 2010. Lo ha confermato Annibale Dodero, direttore aggiunto della Dc normativa dell’Agenzia delle entrate, intervenendo a un convegno a Milano. Non ci saranno effetti sulle basi imponibili Ires e Irap delle annualità già chiuse: per i soggetti «solari» i bilanci 2009 resteranno immodificati. L’amministrazione finanziaria ha contribuito alla stesura della bozza, attualmente al vaglio dei tecnici del ministero dell’economia, che dovrà approvare il decreto, previo confronto con le associazioni imprenditoriali. Ma i tempi stringono: il «millleproroghe» (art. 2, comma 28 del dl n. 225/2010) ha infatti dato tempo fino al 31 maggio al Mef per l’approvazione.