È AVIVA l’impresa europea più “verde”

Quattro imprese assicurative figurano nella top 10 delle grandi aziende europee “più verdi” ovvero quelle che emettono meno anidride carbonica, realizzata dalla Ong britannica Environmental Investment Organisation, che ha effettuato uno studio comparativo sulle 300 più grandi imprese europee.

A monopolizzare la classifica delle imprese con il migliore rapporto tra fatturato e tonnellate di emissioni di CO2, sono il settore bancario e soprattutto quello assicurativo che piazza al primo posto il gruppo britannico Aviva, seguito dagli olandesi di Aegon, mentre il terzo gradino del podio è stato appannaggio dell’istituto di credito spagnolo, Banco Popular Espanol SA. Quarto posto per la francese Axa e subito dopo il gruppo di telecomunicazioni Swisscom e DNB Nor Asa, principale player di servizi finanziari norvegese, ecco al settimo gradino del ranking il gruppo assicurativo RSA Insurance Group.