Aig fissa il prezzo dell’offerta delle azioni a 29 $

Aig ha messo sul mercato un pacchetto di 300 mln di azioni ad un prezzo che si attesta nella parte bassa del range a 29 $.
L’operazione riguarda 200 mln di azioni comprese nella quota di controllo del gruppo assicurativo in mano al governo mentre altri 100 mln di titoli sono stati messi sul mercato dalla società stessa.
Il saldo dell’operazione è in attivo per Dipartimento del tesoro dato che la somma è superiore a quella pagata dal governo per il salvataggio di Aig ai tempi della crisi finanziaria. Il prezzo di 29 $ è infatti superiore a quei 28,73 $ stabiliti come livello per raggiungere il “breakeven”.
Il governo sta tentando di recuperare 47,54 mld $ impiegati in Aig attraverso il fondo di salvataggio Tarp vendendo la quota del 92,1% detenuta nel colosso delle assicurazioni. La mossa ha consentito al Tesoro di recuperare 5,8 mld usd$ Il Tesoro può vendere un ulteriore pacchetto da 45 mln di azioni di Aig nel caso in cui gli underwriter decidano di vendere ulteriori titoli in risposta alla forte domanda. In questo caso il valore totale dell’operazione raggiungerebbe i 10 mld $ e la quota in mano al governo scenderebbe al 75%.