Il settore assicurativo tra i 3 settori che meglio combattono le frodi online in Spagna

In Spagna, le frodi nelle transazioni online sono cresciute del 47,9% nel 2021 rispetto al 2019, secondo il rapporto sulle tendenze delle frodi globali di TransUnion. Ma non tutti i settori economici hanno subito un tale livello di frode.

Per esempio, il settore assicurativo spagnolo è riuscito a ridurre le frodi online del 24,6% l’anno scorso, rendendolo il terzo settore che ha evitato più furti e ricatti informatici. Solo il settore delle telecomunicazioni (-92%) e il gioco d’azzardo (-32%) hanno fatto meglio. Anche le frodi online nell’e-commerce (-7,5%) e nelle app di incontri (-6,4%) sono diminuite.

Al contrario, le frodi sono aumentate nel settore del tempo libero e dei viaggi (+74%), del gioco d’azzardo (+50,4%), della logistica (+34,2%) e dei servizi finanziari (+10,6%).

A livello globale, il tasso di tentativi di frode online è cresciuto del 52,2% rispetto al 2019. In questo settore, 5 settori sono riusciti a ridurre le frodi e uno di loro è stato anche il settore assicurativo (-2,2%). La logistica (-35,9%), l’e-commerce (-11,3%), le app di incontri (-9,8%) e le telecomunicazioni (-4%) hanno fatto meglio.

Oltre alla Spagna, lo studio include dati provenienti da Brasile, Canada, Cile, Colombia, Repubblica Dominicana, Hong Kong, India, Kenya, Porto Rico, Filippine, Sud Africa, Regno Unito e Stati Uniti.