Insurance Europe chiede a Eiopa di modificare il progetto quadro sul rischio catastrofale

L’Eiopa ha lanciato una consultazione pubblica per ricevere commenti su uno dei progetti che sta sviluppando, che consiste nella creazione di una sorta di scheda di valutazione per raccogliere informazioni trasparenti sulle lacune di protezione attualmente esistenti negli Stati membri per coprire le catastrofi naturali.

Insurance Europe ha espresso il suo punto di vista, che è lontano da quello del supervisore europeo. Prima di tutto, l’associazione europea delle assicurazioni esorta l’Eiopa a prendere in considerazione le caratteristiche di ogni paese, cosa che a suo parere non sta facendo. Pertanto, descrive questo progetto come “probabilmente fuorviante”.

Inoltre, Insurance Europe chiede a Eiopa di introdurre una serie di modifiche per garantire che la prevenzione si rifletta adeguatamente nel progetto. Insurance Europe spiega che “è importante tenere a mente che gli assicuratori possono giocare un ruolo vitale nell’adattamento e nella mitigazione, ma la copertura assicurativa è semplicemente un modo per fornire una compensazione finanziaria per un evento catastrofico e non è un sostituto per attuare misure di prevenzione efficaci. “Mantenere, o addirittura migliorare, l’accessibilità e la copertura delle assicurazioni contro i rischi meteorologici e climatici non può essere raggiunto senza adeguate misure di prevenzione”.

Insurance Europe