Hiscox, il 43% delle aziende ha subito un attacco cyber nel 2020

Secondo il quinto rapporto sulla gestione del cyber risk condotto dall’assicuratore specializzato Hiscox su un campione di oltre 6.000 società di otto paesi diversi (Stati Uniti, Regno Unito, Belgio, Francia, Germania, Spagna, Paesi Bassi e Irlanda), la percentuale di aziende vittime di un attacco cyber è aumentata a livello globale, passando dal 38% di fine 2019 al 43% del 2020.

Particolarmente elevato l’incremento di attacchi cyber in Francia. Infatti, se nel 2019 le aziende colpite erano state poco più di un terzo (34%), nel 2020 siamo passati a una impresa su due (49%). Inoltre, il 27% delle aziende francesi ha subito almeno dieci incidenti cyber. Un dato molto preoccupante se si tiene conto che 1 società su 6 dichiara che l’impatto finanziario di un eventuale attacco cyber minaccerebbe seriamente la sostenibilità dell’azienda.