Com’è difficile fare consulenza assicurativa!

L’ANGOLO DELLA COMPLIANCE PER LE IMPRESE E PER GLI INTERMEDIARI

Autore: Enzo Furgiuele

ASSINEWS 329 – aprile 2021 

Domande, risposte e approfondimenti per ridurre il rischio di non conformità alla normativa sulla distribuzione assicurativa

Non è facile parlare di consulenza nella distribuzione assicurativa. Il nuovo regolamento IVASS 40/2018 ha portato in dote all’intermediario la possibilità di relazionarsi con il cliente attraverso una attività consulenziale, persino remunerata dal cliente. Sembra però che ben pochi intermediari abbiano abbracciato questa opportunità. Il cambiamento sembra spaventare, ma forse è proprio questa è la strada da percorrere verso una nuova dimensione professionale dell’intermediazione assicurativa.

Incamminarsi su questa strada significa cambiare il paradigma sotteso al concetto di distribuzione assicurativa. Transitare dalla prassi comune dell’attività di “vendita” di un contratto di assicurazione ad una “relazione consulenziale” tra cliente e intermediario attraverso cui la polizza viene acquistata dal cliente al termine di un percorso finalizzato all’acquisizione di informazioni e alla successiva illustrazione di una soluzione assicurativa capace di soddisfare le esigenze emerse. Percorso difficile, certo, che però può riqualificare l’intermediario.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata