2020 podio invariato per i big europei

MERCATO

Allianz sempre leader davanti ad Axa e Generali – Più elevato per Axa l’onere del Covid-19 – Generali in testa per Solvency II e combined ratio

Autore:  Fausto Panzeri
ASSINEWS 330 – maggio 2021

Lieve contrazione della raccolta premi, riduzione degli utili netti e una stabile, seppur modesta capitalizzazione borsistica. Queste, in estrema sintesi, le caratteristiche comuni tra i maggiori gruppi assicurativi europei, ma con significative differenze tra le singole imprese. Stiamo parlando dei bilanci dell’esercizio 2020 che verranno approvati nel mese di aprile dalle assemblee dei soci.

Malgrado le rassicuranti notizie, che le società assicurative quotate avevano diramato in occasione delle relazioni trimestrali, i mercati finanziari attendevano, con una certa trepidazione, i dati definitivi dell’esercizio 2020 per poter rilevare, con maggiore precisione, le conseguenze economiche che il perdurare della pandemia aveva prodotto sui conti delle imprese.

I maggiori timori erano orientati ai risultati del ramo vita, poiché, come è noto, gli stessi vengono sostanzialmente determinati dall’andamento dei mercati finanziari. Per quanto riguarda i Danni, invece, si riteneva, non a torto, che gli impatti negativi, che il Covid-19 poteva aver prodotto in taluni rami, avrebbero potuto essere compensati, almeno in parte, dai benefici che il forte rallentamento di molte attività produttive e commerciali, con la conseguente riduzione della circolazione delle persone, avevano prodotto nel ramo automobili, infortuni e in molte coperture property.

Fatta questa breve premessa, passiamo ora ad esaminare i risultati dei tre gruppi europei che hanno palesato la maggior raccolta premi e che sono gli stessi dell’anno precedente: Allianz, Axa e Generali.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata