Il mandatario della compagnia estera è legittimato passivo sostanziale e processuale

Nel risarcimento del danno derivante da incidente stradale avvenuto all’estero, la vittima del sinistro può convenire in giudizio il mandatario designato dalla compagnia straniera assicuratrice del responsabile civile, essendo il mandatario titolare di una legittimazione passiva sostanziale non limitata alla fase stragiudiziale.

Cassazione civile sez. III, sentenza del 13/11/2019 n. 29352

compagnia