L’ex CEO di Swiss Re Stefan Lippe muore a seguito di complicazioni da Covid-19

Stefan Lippe, CEO di Swiss Re dal 2009 al 2012 e che ha lavorato presso il riassicuratore per più di 30 anni, è morto a causa delle complicazioni del COVID-19, secondo quanto riportato dalla stampa svizzera. Aveva 65 anni.
Lippe ha guidato Swiss Re fuori dalla crisi finanziaria globale del 2008.
Dopo il pensionamento da Swiss Re nel 2012, Lippe è entrato nel consiglio di amministrazione dell’assicuratore francese Axa SA ed è stato attivo nel mondo delle startup come presidente della piattaforma bancaria aperta yes.com AG e dell’azienda svizzera di assicurazioni climatiche CelsiusPro AG.
Dopo aver studiato matematica ed economia a scuola, Lippe è entrato a far parte di Bavarian Re, una società affiliata del Gruppo Swiss Re, nel 1983 per un progetto di analisi aziendale ed è salito nei ranghi di sottoscrizione. Nel 1991 è stato nominato membro del consiglio di amministrazione di Bavarian Re e nel 1995 è diventato membro del consiglio di amministrazione di Swiss Re.
Stefan Lippe