La responsabilità per danni da cose in custodia degli enti pubblici

Posto che la presunzione di responsabilità per danni da cose in custodia di cui all’art. 2051 c.c. non si applica agli enti pubblici per danni subiti dagli utenti di beni demaniali ogni qual volta sul bene demaniale, per le sue caratteristiche, non sia possibile esercitare la custodia intesa quale potere di fatto sulla stessa, elemento sintomatico della possibilità di custodia è il posizionamento della strada nel perimetro urbano.

Tribunale di Reggio Emilia sez. II, sentenza del 31/10/2019 n. 1470

responsabilità